Punta Giordani fatta, l’avventura è davvero iniziata

Eccomi qua, anche se con il consueto ritardo accademico,  a scrivervi le due righe di cronaca della prima salita del nostro progetto.
Ma che cronaca volete che vi faccia?

Io, Simone e il noto film maker Walter Cerutti, venerdì 31 marzo abbiamo fatto una gita sci alpinistica che ci ha portato in cima alla punta Giordani, così da poter dire che abbiamo cominciato con 2x30x4000.

Raggiunto il Passo dei Salati, comodamente seduti sugli impianti, abbiamo iniziato la nostra salita con la discesa al Gabiet, bello iniziare un progetto di 30 salite con una discesa, no?

Dal Gabiet ci siamo quindi infilati nel canalino dell’Aquila per arrivare  all’Indren dove incontriamo grupponi di altri gitanti più rilassati e comdodi di noi che hanno raggiunto l’Indren con gli impianti.

Impiegando il giusto tempo ed ognuno facendo la propria dose di fatica, (gli altri due aspettandomi in cima si sono presi una baccata di freddo).
Raggiunta la cima numero uno, abbiamo tolto le pelli e sciato fino a riprendere gli impianti di Pianalunga passando per la Balma.

Che dire la gita è stata bella e gustosa, se poi devo pensare che ci siamo prefissati di farne altre 29 entro la fine dell’anno mi dà l’idea che ci dovremmo rimboccare le maniche.

 

La prossima puntata sarà al Breithorn per questo weekend,
quindi rimanete collegati!