Una vetta e poi la nebbia

Vi scriviamo comodamente appollaiati su due sgabelli sgarupati del bar allogio locanda “da Licia la lercia”. 

Parliamoci chiaro il Simo è un grande atleta, splendido alpinista, ma non facciamogli mai scegliere l’albergo! 

Tutte ste pantomime perché della giornata di oggi c’é poco da dire, siamo saliti da elegantoni sull’Allalinhortn, come da foto: 

Poi breve discesa e ripellato per salire all’Alpuhbel ma dopo che abbiamo pascolato un’ora nella nebbia abbiamo deciso che era meglio scendere. 

Dai domani riproviamo, questo é l’andar per montagne qualche volta meglio rinunciare, agli eroi fanno le statue ma poi i cani gli fanno comunque addosso la pipì, quindi meglio evitare. 

Ci sentiamo presto!