Ricordi e legami dal 25 aprile 2015

Ciao Amici,

che genio a non averci pensato prima: il Thuraia se non lo svuoti dai vecchi messaggi nè invia nè riceve.

Ma come faccio a cancellare il primo mio messaggio del 25 aprile 2015 in cui ti dico che sono al C1, sto bene ma di non farmi scrivere che la batteria mi serve, e la tua risposta “ora vado a calcetto quando torno e mi dici di più pubblico”, e la mia immediata risposta  “no pd subito qui è questione di vita o di morte” (esagerato), tu da bravo soldatino mi dai addirittura un altro numero e da quel momento sei sempre stato pronto fino a che non siamo rientrati.

Chi legge interpreti questa storiella come meglio creda, a me tutta sta storia dei social come ben sai non mi piace tanterrimo (se ci fosse qui la Ca mi direbbe che non si può scrivere tanterrimo) ma indiscutibilmente ha creato un legame speciale.

E che don Lorenzo e don Achille e il don Felice (uno dei principali colpevoli della mia passione dell’andar per montagne) mi perdonino l’intercalare.

Marco, lo Zaffa, Zaffaroni