Dal Campo 2 si deciderà il da farsi

Ciao Amici,

siamo partiti alle 4 di questa mattina e per pranzo eravamo al Campo 2, ho anche risparmiato sulla crema solare perché da meta Icefall abbiamo beccato nebbia e neve.

Qui tira un gran vento, dal Campo 3 e dal Campo 4 la gente scende scornata dal freddo e dalla neve. Tra questi abbiamo incontrato un coreano con 3 dita congelate trascinato giù dagli sherpa, lui voleva salire comunque… no comment!

Il piano ora è di passare qui questa notte, poi domani a seconda di come dormo e mi sveglio, indice dell’acclimatamento, e a seconda anche del meteo, decideremo se salire o restare ancora, anche se sembrerebbe che la data perfetta per fare un tentativo sia il 18 maggio, quindi probabilmente domani staremo al Campo 2.

Come si sta al Campo 2? Si sta come al Campo 1 ma facendo molta più fatica, l’aria è decisamente più rarefatta, ma questo percorso di acclimitamento è importante per evitare edemi e congelamenti.

Ho appenna mangiato un piatto sherpa con minestra di riso e carne lessa estremamente piccante, il mio collega israeliano si preoccupava del’igiene ma si è scofanato tre tazze!

A presto e fate i belli!

Marco, lo Zaffa, Zaffaroni