Tag Archives: Everest Campo 2

Primo tentativo e ritorno al Campo 2

Ciao Amici,

cosa vi devo dire, zero scuse, non ho fatto cima neppure questa volta.

Scuse e giustificazioni non sono roba per me, sono scarso e non lo voglio capire, aveva ragione il Giacomo la nostra famiglia non è fatta per lo sport, se proprio fai il guardalinee che cosi ti dicono meno parole.

Questo è quanto successo, ci siamo svegliati alle 2, sono uscito alle 4 quando è uscito lui, alle 4,30 i miei piedi erano molto doloranti, ci siamo fermati a scaldarli in una tenda, alle 6 partiamo ma in ritardo e lenti, mettiamo tenda al bivio tra i due C4 (Everest/Lhotse), la notte la trascorro ad accudire lui che sembra voglia andarsene.

Comunque rieccomi ora al C2 se ci sono tutti i presupposti domani riprovo.

Ultimo aggiornamento, ora lo sherpa è partito con il mio ossigeno per recuperare l’iracheno che ha perso la vista mentre io qui accudisco l’israeliano che è rientrato cotarello.

Fate i belli,

Marco, lo Zaffa, Zaffaroni

Domani si sale ancora!

Ciao Amici,

qui dal  Campo 2  si vede una gran fila di formiche che fa su e giù dal Campo 3 e che da lì poi si tira al Campo 4. Domani, se tutto va bene, ne dovrei far parte anch’io.

Ho dormito e mangiato bene, niente mal di testa, quindi non mi posso lamentare. Per ora quelli dal Campo Base non si vedono, quando Tendin non scende che vi devo dire, un poì mi preoccupo… non sono più fatto per le attese, le incertezze, le paure, le angosce, le sopporto sempre peggio.

Quest’anno Radio Campo sta più per Radio serva/pettegolezzo, mentre le radio dell’agenzia servono per comunicare tra base e Campo 2, quindi i clienti in salita si salvano sempre.

Oggi faccio da aiuto cuoco, ho messo a bollire l’acqua, ho preparato il té e ho tagliato la verdura per un gustoso dal bat per accogliere quelli che stanno arrivando, io ho anticipato all’italiana mangiando i fusilli con salsa da casa, soffritto con cipolle e pepeperoni e parmigiano.

Ci sentiamo presto con altre novità!

Marco, lo Zaffa, Zaffaroni

Dal Campo 2 si deciderà il da farsi

Ciao Amici,

siamo partiti alle 4 di questa mattina e per pranzo eravamo al Campo 2, ho anche risparmiato sulla crema solare perché da meta Icefall abbiamo beccato nebbia e neve.

Qui tira un gran vento, dal Campo 3 e dal Campo 4 la gente scende scornata dal freddo e dalla neve. Tra questi abbiamo incontrato un coreano con 3 dita congelate trascinato giù dagli sherpa, lui voleva salire comunque… no comment!

Il piano ora è di passare qui questa notte, poi domani a seconda di come dormo e mi sveglio, indice dell’acclimatamento, e a seconda anche del meteo, decideremo se salire o restare ancora, anche se sembrerebbe che la data perfetta per fare un tentativo sia il 18 maggio, quindi probabilmente domani staremo al Campo 2.

Come si sta al Campo 2? Si sta come al Campo 1 ma facendo molta più fatica, l’aria è decisamente più rarefatta, ma questo percorso di acclimitamento è importante per evitare edemi e congelamenti.

Ho appenna mangiato un piatto sherpa con minestra di riso e carne lessa estremamente piccante, il mio collega israeliano si preoccupava del’igiene ma si è scofanato tre tazze!

A presto e fate i belli!

Marco, lo Zaffa, Zaffaroni